QUAL’ È IL MIGLIOR MOMENTO DELLA GIORNATA PER PUBBLICARE SUI SOCIAL?

Quando pubblicare sui social

Partiamo dal presupposto che i contenuti sui social si succedono e tendono quindi a sparire dalle visualizzazioni degli utenti via via che escono sempre nuove pubblicazioni.

È fondamentale allora riflettere sul argomento, ma se avessimo una risposta assoluta, avremmo risolto tutti i problemi dei social manager!

La verità è che ogni nostra comunicazione e ogni nostro settore lavorativo di appartenenza deve sempre preventivamente fare i conti con il target di riferimento.

Quindi dobbiamo sempre partire dalla domanda di rito: A CHI CI RIVOLGIAMO?

È fondamentale sapere chi vogliamo che legga e veda il nostro messaggio, post, articolo.

Si tratta della stessa logica della pubblicità televisiva, che alle 16.00 del pomeriggio mostra pubblicità per giocattoli, ovvero quando i bambini sono davanti alla TV e sicuramente non sfuggirà loro l’uscita del nuovo giocattolo da comprare, oppure se ci rivolgiamo agli adolescenti, direi di evitare di pubblicare la domenica mattina!

La stessa cosa accade nei social e oltre alla prima analisi e valutazione di marketing sullo studio del nostro pubblico, nei social abbiamo “gli insight” che ci guidano a rilevare nei dettagli quando il nostro pubblico presta più tempo al canale di comunicazione su cui stiamo lavorando e facendo leva!

Per portarvi un esempio concreto, vi parlo dei ristoranti che pubblicano le foto dei propri piatti e delizie dopo le 21.00 di sera, quando molte persone hanno già deciso dove e cosa mangiare o molte sono già al momento del conto. Forse sarebbe stato meglio mostrargli la nostra proposta all’ora dell’aperitivo o quando usciti dal lavoro cercano un ristorante per cenare?  Vi assicuro che anche se metteranno un like al vostro post, il giorno dopo avranno visto altre 10 pubblicazioni di ristoranti e si saranno dimenticati il vostro!

Meglio quindi prestare attenzione anche all’ora di pubblicazione per migliorare le performance della nostra comunicazione!

Crea il tuo account pubblicitario su Facebook

Trova subito nuovi potenziai clienti, attiva ora il tuo account pubblicitario su Facebook!

Superata oramai la fondamentale distinzione tra “Profilo Personale” e “Fan Page“, siamo ora passati alla nuova creazione di Facebook, “l’account pubblicitario“, uno strumento fondamentale per gestire il tuo business online!

L’account pubblicitario ti permetterà di creare delle inserzioni mirate, studiate ad hoc su un potenziale pubblico interessato al tuo prodotto, attivando inoltre dei parametri di monitoraggio indispensabili per continuare a migliorare il tuo business.

ATTRAI il tuo pubblico

CONVERTI l’interesse in una richiesta informazioni/preventivo

CHIUDI il tuo contatto generando una vendita

RINGRAZIA e segui il tuo cliente

Sei pronto a migliorare la tua presenza online attraverso l’account pubblicitario?

Contattaci senza impegno:

info@comeonline-pu.it

Tel. +39 3282583096

 

 

 

Che cosa starà cercando oggi il cliente nel web?!

Fare Web Marketing NON significa vendere ON-LINE.

L’obiettivo primario è quello di avviare un continuo dialogo tra l’AZIENDA e CLIENTE o potenziale, generando così un processo continuo che consentirà all’azienda di conoscere l’orientamento e i reali bisogni della clientela.
Si tratta nello specifico di generare traffico sul nostro sito o sui nostri profili social.
Gli strumenti principali del web marketing sono:
SEO – Search Engine Optimization:
L’attività di Search Engine Optimization ovvero il posizionamento strategico del sito web.

SEM – Search Engine Marketing
Il Search Engine Marketing la promozione di un sito web attraverso campagne di pubblicità on line

DEM – Direct Email Marketing
Si comunicano informazioni commerciali e promozionali dell’azienda ad un pubblico ampio di utenti per suddivisi in target specifici.
SMM – Social Media Marketing
L’obiettivo è quello di creare nuovi contatti e stabilire conversazioni con potenziali clienti e i consumatori, attraverso i profili nei principali Social Network tra cui Facebook, Youtube, Google+, Twitter e Pinterest.

Content Management
Continuo e costante sviluppo dei contenuti, comunicati, news, annunci di nuovi prodotti e lancio di eventi da pubblicare su tutti i canali web.
Fatti Trovare dal cliente!
Inizia a creare la tua strategia .. anche con €25,00 al mese!

IL POTERE DELLE IMMAGINI NEL WEB e INSTAGRAM MARKETING

Siamo una società in cui la comunicazione passa sempre più attraverso le immagini in generale.

Basta considerare il successo di Pinterest, il nuovo social che permette di condividere e organizzare immagini per categorie tematiche e l’acquisizione di Instagram da parte di Facebook.

La progettazione di un’immagine, che ha come scopo la trasmissione di un messaggio, appartiene alla branca del visual design e strategicamente serve ad informare, raccontare o sedurre gruppi di persone.

Quando visualizziamo un’immagine, tendiamo a fare dei collegamenti mentali, riviviamo  sensazioni, pensieri, insomma, stimoliamo un vero e proprio bagaglio emozionale.

Analizzando il caso specifico di Instagram, il social network con il più alto tasso di crescita mai registrato, si basa essenzialmente sulla condivisione di contenuti visivi da diffondere con gli hashtag, ( un tipo di etichetta tag utilizzato per rendere più facile per gli utenti trovare messaggi su un tema o contenuto specifico ) fa sì che i post ottengano delle interazioni molto alte da tutte le parti del mondo. Oggi, gli iscritti alla piattaforma sono 700 milioni con una crescita di 100 milioni negli ultimi 4 mesi.

Questi dati fanno comprendere che Instagram è un social network non ancora saturo ed in continua crescita, quindi la piattaforma adatta per lo sviluppo di strategie sempre nuove di marketing, grazie all’utilizzo del visual storytelling.

A differenza infatti di altri social prevale, un ’età media degli utenti più bassa, un comportamento più informale, improntato all’immediatezza e alla condivisione del momento.

Instagram viene quindi sempre più spesso utilizzato, in sinergia con gli altri social, per mettere in luce una parte meno seria del brand, legata al racconto, alle persone e per mostrare un lato più “creativo”.

Fare storytelling vuol dire raccontare storie ai fini di comunicazione persuasiva, soprattutto in ambito politico, economico ed aziendale. Con l’avvento dei social network gli utenti hanno voglia di leggere e vedere storie originali, per questo alle aziende è richiesta una continua innovazione nell’arte del racconto e dell’emozione.

L’autoreferenzialità non paga più: è necessario utilizzare degli strumenti come Instagram per creare universi narrativi utili al coinvolgimento della community.

News – offerte – info

Vorresti una stategia di marketing su misura per la tua attività senza investimenti troppo costosi?

Oramai è un dato di fatto, chi gestisce una qualsiasi tipologia di attività deve rivolgere lo sguardo al web!

OnLine si trova una vasta fetta di mercato raggiungibile solo sfruttando i vantaggi e le potenzialità di interent.

Oggi il web marketing è dunque diventato indispensabile, sia che si tratti di social media, di siti, di blog, ecc…

Sicuramente chi è curioso non smette mai di imparare e riesce a stare al passo con i tempi, anche semplicemente informandosi. Dietro il mondo del web marketing c’è molto di più di un semplice computer e qualche consiglio può tornare utile.

Richiedi la tua consulenza onLine, scrivici a: info@comeonline-pu.it

Come Online PU di Raffaella Balducci